Ci si diverte in acqua imparando a pagaiare sotto la guida di esperti istruttori.

Scopo: introduzione alle tecniche basilari di pagaiata e sicurezza. Si impara ad uscire ed entrare dal kayak e come eseguire i principali colpi e manovre di salvataggio. Il completamento del corso permette di usufruire in futuro dei kayak da mare della scuola per un uso in acque protette. Il costo del corso comprende l’utilizzo dell’attrezzatura e consente di poter utilizzare in futuro l’attrezzatura della scuola. E’ compresa anche la quota di iscrizione al Club di Sottocosta.
Prerequisiti: il desiderio di pagaiare! Per partecipare ai corsi è richiesta una età minima di 14 anni. I minorenni devono essere accompagnati da un genitore.
Durata del corso: 7 ore circa; approssimativamente 5 in kayak.
Il punto di incontro e l’ora: la nostra base di Sabaudia si trova all’interno della proprietà Scalfati presso Torre Paola, in via Casali di Paola 6. Il Corso generalmente inizia alle 10.00 a.m. (si consiglia di effettuare la colazione almeno 2 ore prima).
Giornata tipo: noi insegniamo i fondamentali necessari per pagaiare divertendosi in sicurezza. Una volta arrivati sul posto, l’istruttore consegnerà ai partecipanti l’adeguata attrezzatura, kayak, pagaia, giubbetto salvagente, altri accessori. Verranno in seguito date istruzioni a terra su come salire e scendere dal kayak, assumere una giusta postura, sistemare in maniera corretta il gonnellino para-spruzzi. Una volta in acqua per circa due ore si lavorerà sul controllo dell’imbarcazione e sull’efficienza dei colpi: pagaiate in avanti e indietro; pagaiate circolari; spostamenti laterali; appoggi. Durante la pausa per un leggero snack ci sarà tempo per una discussione su alcune tematiche inerenti le escursioni. Poi nel pomeriggio la parte divertente! Preparate a bagnarvi! Si imparerà a risalire dall’acqua seguendo delle procedure assistite o in autonomia. E’ estremamente importante sapere come comportarsi dopo un nostro capovolgimento o quello di un compagno, anche nelle situazioni più tranquille. Noi lo insegniamo! Se il tempo lo consente ci sarà la possibilità di effettuare una breve escursione. Una volta tornati a terra si imparerà l’arte del risciacquo dell’attrezzatura (importante da conoscere per conservare il proprio equipaggiamento se in futuro si deciderà di acquistare un kayak). Dopo essersi cambiati con gli abiti asciutti seguirà un breve debriefing riguardante l’attività svolta nella giornata. Il Corso fornisce un’ottima base su cui affinare successivamente le varie tecniche e conoscenze. Il suo completamento consente di potere usufruire in seguito dei kayak di proprietà della scuola.
Equipaggiamento: Sea Kayak Mania fornisce tutta l’attrezzatura necessaria inclusi la giacca d’acqua, il giubbetto salvagente (aiuto al galleggiamento a norma CEE), il gonnellino para-spruzzi, la pagaia, il kayak. E’ bene portarsi: IMPORTANTE! Una o due maglie di polipropilene, poliestere (Thermax, Capilene, Polarfleece), o lana. Per cortesia non il cotone! Un costume da bagno. Calzature che si possono bagnare – il meno ingombranti possibile. Occhiali da sole con cordino annesso. Una bottiglia d’acqua. Un cappellino. Snacks per il pranzo. Crema protettiva, stick per le labbra. Abiti asciutti e asciugamani per il dopo corso. Evitare oggetti di valore: non vi è un posto sicuro dove lasciarli.

Standard EPP (Euro Paddle Pass): N.B. Per ottenere la certificazione Pagaia azzurra SK1 riconosciuta a livello europeo (EPP) occorre superare un esame di fine corso.

Federico di SeaKayakMania

About Federico di SeaKayakMania

Maestro di canoa da mare e Formatore Fick.
Laureato in agraria, da sempre innamorato della natura, ha comprato la sua prima canoa nel 1993 e nello stesso anno ha effettuato i suoi primi tour all’isola d’Elba e nell’arcipelago pontino, rimanendo folgorato dalle potenzialità del kayak come barca da navigazione vera e propria. Nel prosieguo ha poi pagaiato lungo le coste delle principali isole italiane, in Corsica, Francia, Svezia, Norvegia e California.
Tra i fondatori di Sottocosta e di Sea Kayak Mania si appassiona nel vedere gli altri dapprima cominciare e poi crescere nella pratica del kayak da mare.